progetto


chi?

7 Amministrazioni comunali e 5 Partner del privato sociale, più un' ampia rete di realtà territoriali.

dove?

Nell'Ambito Distrettuale Bassa Bresciana Orientale, territorio in continua crescita demografica, ma caratterizzato da fragilità diffusa.

con chi?

Con 4.500 famiglie in situazione di fragilità, un gruppo di operatori esperti e chiunque voglia dare il suo apporto.

e fra 3 anni?

La generatività del territorio si sarà trasformata in welfare spontaneo,
risultato di un processo di dialogo sociale, partecipazione e corresponsabilità.

partner

Il progetto nasce dalla sinergia e dalla collaborazione fra 12 realtà pubbliche e del privato sociale
che, insieme alla comunità, intendono dar vita a una nuova concezione di welfare e comunità.